Home Altre categorieTravel Tips 10 consigli per viaggi in aereo

10 consigli per viaggi in aereo

by Ilaria

Consigli per vivere al meglio l’esperienza in aeroporto

Se il nostro viaggio prevede un volo intercontinentale, magari a lungo raggio con scali di qualche ora, ci sono alcuni accorgimenti che possono evitarci contrattempi poco graditi e rendere la permanenza presso la stazione aeroportuale, più piacevole.

Ecco alcuni consigli per viaggi in aereo, che ho sperimentato diverse volte, e che si sono rivelati molti utili.
Spero lo siano anche per voi!

1 – Personalizza il tuo bagaglio

consigli per viaggi in aereo

All’arrivo, dopo un lungo viaggio, ci aspetta forse, la parte più noiosa e fastidiosa del viaggio; l’attesa del bagaglio sul nastro trasportatore.

Ormai siamo abituati ad aggiungere cartellini, con i nostri dati anagrafici alle valigie, ma questo potrebbe non essere sufficiente. Siamo stanchi, vogliamo solo uscire dall’aeroporto e come noi tanti altri viaggiatori.

Le valigie spesso si somigliano tutte e potrebbe quindi capitare di prendere quella sbagliata o che qualcuno faccia lo stesso con la nostra.

Potrebbe essere una buona idea scegliere una valigia dall’aspetto particolare, oppure, possiamo dare libero sfogo alla fantasia e personalizzarla. Ci sono vari modi, possiamo usare adesivi oppure comprare scotch da pacchi colorato e applicarlo sul bagaglio creando motivi grafici o scritte.

2 – Porta una borraccia vuota

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

L’acqua in aeroporto costa come lo champagne d’annata millesimato. Portati una bottiglietta vuota o una borraccia da riempire nel bagno.

3 – Fai il check-in online

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Fare il check-in online è sempre una buona idea a fa risparmiare un sacco di tempo.

4 – Stampa la carta di imbarco

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Sono sempre per risparmiare la carta e stampare il meno possibile ma in questo caso, credo sia meglio avere la versione analogica della carta d’imbarco.

Il telefono, o il tablet sui cui l’abbiamo salvata, potrebbe non funzionare correttamente nel momento del bisogno, e in questo caso dovremmo recarci al banco del check-in per stamparla di nuovo, perdendo tempo prezioso che magari non abbiamo neanche.

5 – Non affrettarsi all’imbarco

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Se abbiamo il posto prenotato sull’aeromobile, non ha senso mettersi in coda per l’imbarco. Restiamo comodamente seduti nei pressi del gate e quando la fila sta per terminare, andiamo anche noi.

6 – Ultimi a salire sull’aereo

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Essere tra gli ultimi a salire sull’aereo può avere i suoi vantaggi. Se ci sono posti liberi, migliori del nostro, è possibile chiedere allo staff di borso di cambiare posto, potremmo trovare una fila di porti libera da occupare e viaggiare molto più comodamene.

A volte, agli ultimi, viene proposto l’upgrade in business o first class, a noi è capitato una volta per un volo intercontinentale di 12 ore ed è stato tutto un altro viaggiare.

7 – Porta sempre una sciarpina o una felpa

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Anche se è agosto e fuori ci sono 38 gradi e il solo pensiero di toccare una scarpina o una felpa ci fa sudare, è il caso di portarla con se in aereo.

In aeroporto e anche di più in aereo, non risparmiano sull’aria condizionata, anzi! Meglio evitare di ammalarsi ancora prima di atterrare!

8 – Evita di ascoltare musica con le cuffiette in aeroporto

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Ascoltare buona musica è senz’altro un modo per allentare l’ansia del viaggio ma potrebbe diventare un arma a doppio taglio. Spesso l’altoparlante dell’aeroporto annuncia importanti cambi di gate o altre notizie e perderle, ascoltando musica, potrebbe farci perdere il volo. Meglio evitare!

9 – Mettere nel bagaglio a mano un cambio completo

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Purtroppo, nonostante tutte le nostre accortezze, il bagaglio potrebbe andare perso o arrivare in ritardo. Meglio avere un cambio completo di emergenza con noi.

10 – Tappi, cuscino da collo e mascherina per occhi

Cosa vedere a Rimini: itinerario in bici in 10 tappe

Io sono una di quelle che fa fatica a dormire in aereo. I tappi per orecchie, la mascherina per gli occhi e un morbido cuscino da collo (meglio quelli in lattice), mi hanno spesso salvata da una notte insonne.

Non avremo un aspetto invidiabile ma chissene…

TI È PIACIUTO QUESTO ARTICOLO?

Se ti sembra che manchi qualcosa o vuoi scrivermi, puoi lasciarmi un commento qui sotto oppure contattami sul mio profilo Instagram o sulla mia pagina Facebook. Sarò felice di risponderti al più presto!

Se pensi che il post possa essere utile a qualcuno che conosci, puoi condividerlo utilizzando i pulsanti qui sotto.

Qui trovi altri consigli di viaggio

Lascia un commento

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

* Utilizzando questo modulo, accetti l'archiviazione e la gestione dei dati da parte di questo sito Web.

Potrebbe piacerti anche...